Discussione:
Creare CD audio partendo da mp3.
(troppo vecchio per rispondere)
JohnnyNewbie
2008-05-29 18:59:56 UTC
Permalink
Sarà capitato anche avoi di avere a che fare con lettori CD non
in grado di leggere il formato mp3...
Come vi regolate per risolvere?
In particolare vorrei per esempio creare un CD audio avendo un
tot di mp3. Per farlo, visto che non sono pratico in materia, ho
cercato una guida in rete e ho trovato questa:

---
Linux MP3 CD Burning mini-HOWTO
Greg Wierzchowski


2001-05-29
---

Vista la data del documento, mi chiedevo se fosse ormai obsoleta
o avesse ancora senso seguirla per organizzarsi nella creazione
di cd audio.
Iniziando a leggerla mi è piaciuta l'idea di utilizzare tools da
riga di comando per esempio...
Voi cosa ne dite, ci sono guide migliori magari più aggiornate
oppure quella è un buon punto di partenza?
Se avete links e consigli sono tutto orecchi (o occhi va bè) :-)




____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Tilt (from Vector)
2008-05-29 21:10:09 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Sarà capitato anche avoi di avere a che fare con lettori CD non
in grado di leggere il formato mp3...
Come vi regolate per risolvere?
In particolare vorrei per esempio creare un CD audio avendo un
tot di mp3.
Usa k3b: 'new audio cd project' e col drag & drop hai finito.
--
Tilt
icq: 30789071 - yim: charponthe
http://charsugo.too.it
mallin.shetland
2008-05-29 21:53:09 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Sarà capitato anche avoi di avere a che fare con lettori CD non
in grado di leggere il formato mp3...
Ed allora?
Post by JohnnyNewbie
Come vi regolate per risolvere?
Non si risolve.
Gli mp3 sono dei file musicali compressi sacrificando la
qualità dell'audio, va bene ascoltarli in cuffia od su
sistemi a bassa fedeltà (come le casse del computer) ma
decomprimerli e creare un CD audio e` un controsenso.
Post by JohnnyNewbie
Linux MP3 CD Burning mini-HOWTO
Greg Wierzchowski
2001-05-29
---
Vista la data del documento, mi chiedevo se fosse ormai obsoleta
o avesse ancora senso seguirla per organizzarsi nella creazione
di cd audio.
No, e` ben fatta ed ancora attuale.
Post by JohnnyNewbie
Iniziando a leggerla mi è piaciuta l'idea di utilizzare tools da
riga di comando per esempio...
Ben fatto, continua cosi'!
JohnnyNewbie
2008-05-30 05:30:51 UTC
Permalink
Post by mallin.shetland
Post by JohnnyNewbie
Linux MP3 CD Burning mini-HOWTO
Greg Wierzchowski
2001-05-29
---
Vista la data del documento, mi chiedevo se fosse ormai obsoleta
o avesse ancora senso seguirla per organizzarsi nella creazione
di cd audio.
No, e` ben fatta ed ancora attuale.
Ok, allora me la leggo meglio.
Il discorso della perdita di qualità dell'mp3 rispetto al wav non
lo conoscevo...come avevo accennato non sono tanto pratico in
materia. È che negli anni ho trovato qua e la alcuni pezzi e
tutti in formato mp3...Diciamo che in wav non avevo mai cercato,
non so neanche se si trovano nelle "solite reti".
Per fare "compagnia" mentre si sta al pc la sera prima di cena
vanno più che bene...Ora mi trovo a che fare invece con un
autoradio abbastanza spartano che non legge mp3...La qualità
dell'impianto è bassina direi...probabilmente vale il discorso
delle cuffie e delle casse del pc.
Post by mallin.shetland
Post by JohnnyNewbie
Iniziando a leggerla mi è piaciuta l'idea di utilizzare tools da
riga di comando per esempio...
Ben fatto, continua cosi'!
Eh ormai da tempo sono abituato a dare comandi alla bash e anche
a buttare giù qualche script per facilitarmi la vita e usare
interfaccie grafiche (mi hanno consigliato anche k3b) quando vi
sono alternative da shell non mi và.

Grazie mille per la risposta e grazie anche a tutti gli altri che
hanno rsposto fin'ora. Se volesta aggiungere qualcosa non
esitate.


____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Rama
2008-05-30 11:02:58 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Il discorso della perdita di qualità dell'mp3 rispetto al wav non
lo conoscevo...come avevo accennato non sono tanto pratico in
materia. È che negli anni ho trovato qua e la alcuni pezzi e
tutti in formato mp3...Diciamo che in wav non avevo mai cercato,
non so neanche se si trovano nelle "solite reti".
cerca ape e flac, sono formati compressi senza perdita di qualità -credo
anche mpc ma ci ho avuto ben poco a che fare, di solito trovo tutto nei
primi due formati;
Post by JohnnyNewbie
Per fare "compagnia" mentre si sta al pc la sera prima di cena
vanno più che bene...
io li uso con l'audiokey ma per la prossima, con l'aumentare dei tagli,
penso passerò ad ape o flac, dipende da quale formato supportano;

r
--
- Berlusconi, lei è uno stronzo.
- Come si permette! La denuncio!
- L'ho detto con ironia.
- Ah. Allora niente, scusi.

Ramapage, Baudelaire, Pentangle: http://umpf.net/
Dalet
2008-05-30 11:57:29 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Grazie mille per la risposta e grazie anche a tutti gli altri che
hanno rsposto fin'ora. Se volesta aggiungere qualcosa non
esitate.
Aggiungo io, perche' il giudizio di Mattia mi ha incuriosito
e ho guardato le opzioni di ffmpeg.

Be' da riga di comando e' semplicissimo e la qualita' secondo
me e' difficilmente superabile.

ffmpeg -i pippo.mp3 -f wav -sameq park/pippo.wav
ffmpeg -i pluto.mp3 -f wav -sameq park/pluto.wav

cdrecord -v dev=1,0 -pad -audio -dao park/*.wav

Oppure con la Debian che non ha cdrecord (e sconsiglia di
metterlo... quindi per usare k3b dovresti linkarlo) ma ha
l'ottimo wodim:

wodim -v dev=/dev/cdrom -pad -audio -dao park/*.wav

Chiaramente puoi farti uno script per ffmpeg, per non stare
a digitare, che ti faccia tutti i file .mp3 della directory,
oppure questo eseguibile che abbrevia ugualmente (il nome
cosi' lo scrivi una volta sola):

#!/bin/bash
ffmpeg -i $1.mp3 -f wav -sameq park/$1.wav
--
Saluti, Dalet
Mattia
2008-05-30 12:16:19 UTC
Permalink
Post by Dalet
Aggiungo io, perche' il giudizio di Mattia mi ha incuriosito
e ho guardato le opzioni di ffmpeg.
Il mio non era un giudizio, ma a uno con un nick jonny"newbe" che chiede
di fare un cd audio partendo da mp3 non puoi dire di usare il terminale!

Poi può approfondire quanto vuole i formati lossy e le innumerevoli
opzioni, ma cacchio chiedeva di fare un cd audio.

Crea cd audio fine.
Dalet
2008-05-30 12:33:48 UTC
Permalink
Post by Mattia
Il mio non era un giudizio, ma a uno con un nick jonny"newbe" che chiede
Ok allora d'accordissimo... non c'avevo badato al nick
--
Saluti, Dalet
Rama
2008-05-30 16:22:01 UTC
Permalink
Post by Dalet
Ok allora d'accordissimo... non c'avevo badato al nick
il nick trae in inganno, ne sa più lui sulla linea di comando dopo
pochi mesi che io dopo anni;

r
--
Hare hare supermarket !
Hare hare supermarket !
[Daevid Allen: Other Side of the Sky]

Ramapage: http://umpf.net/
JohnnyNewbie
2008-05-30 16:56:23 UTC
Permalink
Post by Rama
Post by Dalet
Ok allora d'accordissimo... non c'avevo badato al nick
il nick trae in inganno, ne sa più lui sulla linea di comando dopo
pochi mesi che io dopo anni;
Bè ora non esageriamo dai...
Il fatto è che personalmente mi trovo meglio con la shell che
senza e usandola sempre oqquasi, alla lunga paga, almeno...per
ora la trovo più divertente del mouse, diciamo così. ;-)
Mi ci è voluto un attimino di più di pochi mesi a dire il vero,
però contando che ho iniziato con cygwin, all'installazione del
pinguino ero già un po' avvantaggiato.

Resta comunque il fatto che anche per eseguire operazioni di
masterizzazione/conversione/normalizzazione audio e roba simile
preferisco di gran lunga la shell. La guida che avevo trovato
inizialmente mi pare tutto sommato soddisfacente. Ma come mi si
diceva il problema sta a monte...ovvero avendo un mp3 non ha
molto senso convertirlo in wav.

Allora il problema si riconduce alla ricerca in rete o fuori
dalla rete delle tracce che mi interessano e poi fare la
compilation in un secondo momento.

Il discorso dei formati ape e flac che dicevi penso sia la
soluzione più interessante, soprattutto se come dici non perdono
qualità. Tuttavia non sono troppo diffusi se non sbaglio...ho
provato a cercare con amule ma poca roba....ho fatto ricerche
liscie poi filtrato con pattern tipo flac o ape.

Ad ogni modo poi ci sarà di nuovo il problema di convertirli in
wav immagino giusto?
Allora forse tanto vale cercare direttamente le tracce/albums
in formato wav.
Sbaglio? oppure la compressione ottenuta con in formati ape flac
è notevole da far risparmiare parecchia banda (non ho conessione
decente) ??? :-?



____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Dalet
2008-05-30 19:39:29 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Ma come mi si
diceva il problema sta a monte...ovvero avendo un mp3 non ha
molto senso convertirlo in wav.
L'unico senso e' il motivo per il quale hai chiesto: il tuo
lettore legge solo i cda.
La riga di ffmpeg che t'ho dato io ti fa i .wav che sono
indistinguibili dagli mp3 sorgente (-sameq sta per stessa
qualita').

D'altra parte in rete trovi pochissime tracce (o .wav che
sono equivalenti) e pochissime immagini .iso di cda.

Anche gli mp3 in rete ne trovi di diversissima qualita',
perche' non sempre vengono fatti al meglio o da buoni
programmi; e lo stesso con gli avi dai .vob per il video.

Se provi a fare tu un mp3 con ffmpeg da una traccia, penso
che verrebbe di tale qualita' che difficilmente (se non e'
musica classica) potresti sentire una differenza apprezzabile
con l'originale, invece in rete spesso son proprio schifosi.
--
Saluti, Dalet
gargantua
2008-05-30 21:19:06 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Il discorso dei formati ape e flac che dicevi penso sia la
soluzione più interessante, soprattutto se come dici non perdono
qualità. Tuttavia non sono troppo diffusi se non sbaglio...ho
provato a cercare con amule ma poca roba....ho fatto ricerche
liscie poi filtrato con pattern tipo flac o ape.
Sono molto diffusi invece, nelle reti p2p,la gran parte della musica
classica che si trova è in flac o ape all'interno di archivi .rar .zip
etc etc.
Ciao
JohnnyNewbie
2008-05-30 20:45:48 UTC
Permalink
Post by gargantua
Post by JohnnyNewbie
provato a cercare con amule ma poca roba....ho fatto ricerche
liscie poi filtrato con pattern tipo flac o ape.
Sono molto diffusi invece, nelle reti p2p,la gran parte della musica
classica che si trova è in flac o ape all'interno di archivi .rar .zip
Sì, probabilmente quello che sto cercando io non è così
diffuso...mettiamola così.
Comunque confermo che qualche risultato l'ho ottenuto da amule e
come dici anche tu si tratta di rar o zip contenenti formati ape
o flac...
Purtroppo grazie alla mia connessione e al fatto che quei file
sono dotati di una fonte o due o tre quando va bene, e
conprendono tutto l'album...quindi sono grossi, probabilmente non
riuscirei a scaricarli da amule.

In effetti se mi è servito qualcosa in passato ho sempre usato i
torrents...

Ma dalle ultime risposte che ho ricevuto (e ringrazio nuovamente
chia è intervenuto) mi pare di capire che anche convertire mp3
potrebbe essere sufficente per lo scopo: ovvero ascoltare il cd
su autoradio con impianto di mediobassa qualità.
---------

Prima di mettermi all'opera nella creazione della compilation
vorrei chiarirmi ancora un attimo le idee dato che vedo che siete
piuttosto ferrati in materia.

1- Dunque per cominciare un brano in formato mp3 ha una certa
qualità più bassa di un formato wav presente su un cd buono.
Ora il wav che si ottiene dall'mp3, come dimensioni com'è?
Voglio dire, il wav ottenuto dall'mp3 non è più piccolo del wav
buono giusto? cioè occupa tanto quanto dura il brano (cioè non ha
più dimensioni "digitali" dal punto di vista della occupazione
spazio cd...). Mi confermate?
Ovvero se mediamente un brano in mp3 fosse 5 MB con 20 brani mi
occuperebbe 100 MB sul cd e quindi ci starebbero 140 brani circa.
Se converto i brani in wav questo discorso non ha piùsenso
giusto?

2- Detto questo, tutto sta nel capire bene se c'è l'interesse a
reperire dei wav o flac o ape piuttosto che degli mp3 anche
perchè qualche mp3 già l'ho sottommano.
La cosa migliore sarebbe provare direttamente. Ma mi farebbe
comodo qualche altro parere in merito...ovviamente tenendo
d'occhio la destinazione d'uso del CD che ne verrà fuori.
Se può essere importante si tratta di vecchi pezzi blues...non
musica classica (non sono mai riuscito a farmela...apprezzare).

Bene, vi saluto e chiedo scusa se sto postando domande banali che
col pinguino non sono completamente attinenti. Se vi fa piacere
scambiare quattro chiacchiere sulla questione io lurkerò
senz'altro. ;-)
A presto.




____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Rama
2008-05-31 09:31:40 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Voglio dire, il wav ottenuto dall'mp3 non è più piccolo del wav
buono giusto? cioè occupa tanto quanto dura il brano (cioè non ha
più dimensioni "digitali" dal punto di vista della occupazione
spazio cd...). Mi confermate?
sì;
Post by JohnnyNewbie
2- Detto questo, tutto sta nel capire bene se c'è l'interesse a
reperire dei wav o flac o ape piuttosto che degli mp3 anche
perchè qualche mp3 già l'ho sottommano.
se vuoi la qualità è una scelta obbligata, ad es. se vuoi sentirli anche
sull'impianto stereo di casa;
la differenza si sente, basta che ti masterizzi lo stesso brano da fonte
mp3 a da una lossless e fai il confronto;
Post by JohnnyNewbie
La cosa migliore sarebbe provare direttamente. Ma mi farebbe
comodo qualche altro parere in merito...ovviamente tenendo
d'occhio la destinazione d'uso del CD che ne verrà fuori.
per l'uso che vuoi farne vanno bene gli mp3, solo cerca di non
scaricarne con bitrate troppo basso, minimo 128;

r
--
That is not it at all,
That is not what I meant, at all.
[The Love Song of J. Alfred Prufrock]

Ramapage: http://umpf.net/
Tilt (from Vector)
2008-05-31 10:06:00 UTC
Permalink
Post by Rama
Post by JohnnyNewbie
La cosa migliore sarebbe provare direttamente. Ma mi farebbe
comodo qualche altro parere in merito...ovviamente tenendo
d'occhio la destinazione d'uso del CD che ne verrà fuori.
per l'uso che vuoi farne vanno bene gli mp3, solo cerca di non
scaricarne con bitrate troppo basso, minimo 128;
Se vuoi trasfomrarli in cd audio devono essere minimo 128kbps e 44100
di frequenza. Comunque 128 è abbastanza bassa come qualità: io ti
consiglio almeno 192.
--
Tilt
icq: 30789071 - yim: charponthe
http://charsugo.too.it
Mattia
2008-05-31 10:17:32 UTC
Permalink
Post by Tilt (from Vector)
Se vuoi trasfomrarli in cd audio devono essere minimo 128kbps e 44100
di frequenza. Comunque 128 è abbastanza bassa come qualità: io ti
consiglio almeno 192.
Il 128 cbr è lo standard mp3, sopra imho è inutile.
Tempo fa quando seguivo il progetto lame c'erano delle gare di ascolto,
e personaggi in grado di distinguere un mep3 da un cd erano davvero
pochi, poi dipende da come è fatto e soprattutto come è stata rippata la
fonte.
Ma un buon mp3 a 128 in macchina è impossibile da distinguere un 192 è
proprio impossibile.
JohnnyNewbie
2008-05-31 09:45:07 UTC
Permalink
Post by Mattia
Il 128 cbr è lo standard mp3, sopra imho è inutile.
Scusate una domanda da veramente inesperto, il bitrate da dove lo
si vede? Cioè posso vederlo prima di scaricare il file?
Parliamo per esempio di amule che per singoli pezzi (ovvero file
piccoli riesco ad utilizzarlo).
Dove vedo il bitrate?
Post by Mattia
Ma un buon mp3 a 128 in macchina è impossibile da distinguere un 192 è
proprio impossibile.
Mi ripropongo allora di fare una prova....più che altro tra wav
nativo e wav convertito da mp3 a 128/192.



____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Mattia
2008-05-31 18:55:56 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Scusate una domanda da veramente inesperto, il bitrate da dove lo
si vede? Cioè posso vederlo prima di scaricare il file?
Parliamo per esempio di amule che per singoli pezzi (ovvero file
piccoli riesco ad utilizzarlo).
Dove vedo il bitrate?
Su emule mi pare non ci sia questo filtro, mi pare, cmq a volte è
scritto direttamente nel titolo. tipo bennato-128kbps-lame.zip
Post by JohnnyNewbie
Mi ripropongo allora di fare una prova....più che altro tra wav
nativo e wav convertito da mp3 a 128/192.
Se vuoi fare una prova falla dal cd il wav è già stato rippato e c'è già
stata una perdita di quelità. Converte da analogico (cd audio) a
digitale (wav).
JohnnyNewbie
2008-05-31 17:21:59 UTC
Permalink
Post by Mattia
Su emule mi pare non ci sia questo filtro, mi pare, cmq a volte è
scritto direttamente nel titolo. tipo bennato-128kbps-lame.zip
Ho provato a mettere in coda alcuni pezzi e ho notao che una
volta messi in coda è possibile vederne le info sul file,
roprietà o qualcosa di simile (ora non ricordo la dicitura
precisa).
Però francamente tra tutte le info riportate...di bitrate manco
l'ombra. :-|

Mi pare strano che non vi sia modo di vedre quell'informazione.
Al limite una volta scaricato il file alla cieca c'è un modo per
stabilirne il bitrate...non so magari riproducendolo con mplayer
salta fuori qualche informazione a terminale in cui viene
esplicitato il bitrate....
Ad ogni modo sarebbe meglio che facessi una googlata su questo
aspetto, magari qualcuno vi ha pensato prima di me.
Ricordo che su WinMX anni addietro si vedevano proprio in chiaro
i bittrate dei file audio....non ricordo più su napster, è
passato troppo tempo. :-(
Post by Mattia
Post by JohnnyNewbie
Mi ripropongo allora di fare una prova....più che altro tra wav
nativo e wav convertito da mp3 a 128/192.
Se vuoi fare una prova falla dal cd il wav è già stato rippato e c'è già
stata una perdita di quelità. Converte da analogico (cd audio) a
digitale (wav).
Mmmm, no, cioè dovrei fare una prova tra due modalità diverse che
portano a due file diversi da confrontare:

1- scarico la canzone pippo.mp3, converto in wav e la faccio
suonare. Questa informazione sonora è il primo oggetto della
questione da confrontare col seguente.

2- scarico la canzone direttamente in wav (sperando di trovarla)
oppure in flac o ape e poi converto in wav. Questo wav dovrebbe
essere di maggiore qualità rispetto a quello precedente del punto
1 perchè NON derivante da una conversione figlia dell'mp3.
Faccio suonare anche il 2 e ottengo la seconda informazione.

Confronto 1 con 2 e stabilisco se è il caso o meno di utilizzare
wav puro (o convertito da flac o ape). Potersi accontentare
dell'mp3 rende le cose più facili in termini di reperibilità.



____________________________________
Mail: johnnynews at vfemail dot net
Rama
2008-05-31 19:31:25 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Mi pare strano che non vi sia modo di vedre quell'informazione.
Al limite una volta scaricato il file alla cieca c'è un modo per
stabilirne il bitrate...
in konqueror basta cliccarci sopra col destro;
Post by JohnnyNewbie
2- scarico la canzone direttamente in wav (sperando di trovarla)
ma dico, un cd originale l'avrai pure, no?
estrai una traccia normalmente e poi la emmepitrizzi, quindi le schiaffi
in un cd;

r
--
nei centri sociali circola droga: chiudiamoli!
nelle discoteche circola droga: chiudiamole!
nelle carceri circola droga: chiudiamole!
[Anonimo Benpensante]

tutto sui Pentangle: http://umpf.net/
Mattia
2008-05-31 19:48:22 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
1- scarico la canzone pippo.mp3, converto in wav e la faccio
suonare. Questa informazione sonora è il primo oggetto della
questione da confrontare col seguente.
No in questo caso l'mp3 è identico al wav.
Post by JohnnyNewbie
2- scarico la canzone direttamente in wav (sperando di trovarla)
oppure in flac o ape e poi converto in wav. Questo wav dovrebbe
essere di maggiore qualità rispetto a quello precedente del punto
1 perchè NON derivante da una conversione figlia dell'mp3.
Faccio suonare anche il 2 e ottengo la seconda informazione.
non ho capito
Post by JohnnyNewbie
Confronto 1 con 2 e stabilisco se è il caso o meno di utilizzare
wav puro (o convertito da flac o ape). Potersi accontentare
dell'mp3 rende le cose più facili in termini di reperibilità.
Il wav non ha mai senso crearlo semmai crea il cd.

Prendi un cd fai un mp3 e confronta.
Tilt (from Vector)
2008-06-01 00:33:34 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Post by Mattia
Su emule mi pare non ci sia questo filtro, mi pare, cmq a volte è
scritto direttamente nel titolo. tipo bennato-128kbps-lame.zip
Ho provato a mettere in coda alcuni pezzi e ho notao che una
volta messi in coda è possibile vederne le info sul file,
roprietà o qualcosa di simile (ora non ricordo la dicitura
precisa).
Però francamente tra tutte le info riportate...di bitrate manco
l'ombra. :-|
Mi pare strano che non vi sia modo di vedre quell'informazione.
Al limite una volta scaricato il file alla cieca c'è un modo per
stabilirne il bitrate...non so magari riproducendolo con mplayer
salta fuori qualche informazione a terminale in cui viene
esplicitato il bitrate....
Per vedere ad occhio se è a 128, puoi fare un calcolo approssimativo:
sapendo quanto dura la canzone, guarda quanto pesa il file. Se per
esempio una canzone dura 5 minuti, e l'mp3 pesa intorno ai 5mb, allora è
un 128.
Comunque su emule se provi ad aprire il file temporaneo con xmms o
audacious ti dovrebbe dare il bitrate (fra le opzioni di amule metti
quella di scaricare prima l'inizio del file, in modo da permetterne
l'anteprima).
--
Tilt
icq: 30789071 - yim: charponthe
http://charsugo.too.it
martello
2008-05-30 19:25:21 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Post by mallin.shetland
Post by JohnnyNewbie
Vista la data del documento, mi chiedevo se fosse ormai obsoleta
o avesse ancora senso seguirla per organizzarsi nella creazione
di cd audio.
No, e` ben fatta ed ancora attuale.
Ok, allora me la leggo meglio.
Il discorso della perdita di qualità dell'mp3 rispetto al wav non
lo conoscevo...come avevo accennato non sono tanto pratico in
materia.
La differenza di qualità tre mp3 e wav esiste sicuramente dal punto di
vista teorico poichè è un formato compresso con perdita di qualità (per
definizione).

In pratica però la differenza è percepibile (se l'mp3 ha bit rate
elevati) da un orecchio allenato su un super impianto ... possibilmente
su un pezzo conosciuto.

Probabilmente molti se dicenti audiofili farebbero qualche brutta figura
in una prova a doppio cieco.

Sono molto più evidenti le differenze di qualità tra una registrazione e
l'altra a causa delle differenze di gusti e di impianti di chi fa la
ripresa.

In definitiva ... vai tranquillo per la tua autoradio ... andrebbero
bene anche per un autoradio di qualità superiore.

La conversione è di solito semplicissima ... ma non ho consigli da darti
sui programmi data la mia linux-ignoranza.
Direi qualsiasi programma di masterizzazione.
mallin.shetland
2008-05-31 05:18:25 UTC
Permalink
Post by martello
...
In pratica però la differenza è percepibile (se l'mp3 ha bit rate
elevati) da un orecchio allenato su un super impianto ... possibilmente
su un pezzo conosciuto.
...
Dissento.
Post by martello
...
Probabilmente molti se dicenti audiofili farebbero qualche brutta figura
in una prova a doppio cieco.
...
Davvero?
Allora facciamo questa prova!
martello
2008-05-31 18:44:42 UTC
Permalink
Post by mallin.shetland
Post by martello
...
In pratica però la differenza è percepibile (se l'mp3 ha bit rate
elevati) da un orecchio allenato su un super impianto ... possibilmente
su un pezzo conosciuto.
...
Dissento.
Vediamo ... se dissenti neghi tutta l'affermazione:

Cioè tu sostieni che la differenza è chiaramente percepibile da uno che
non capisce un tubo di alta fedeltà, su un impianto così così e su un
brano musicale scelto a caso?
Rama
2008-05-31 19:15:40 UTC
Permalink
Post by martello
Cioè tu sostieni che la differenza è chiaramente percepibile da uno che
non capisce un tubo di alta fedeltà, su un impianto così così e su un
brano musicale scelto a caso?
dovrebbe esserlo;
tempo fa feci una prova mettendo in un cd un brano wav e lo stesso prima
compresso in mp3;
riconobbi immediatamente i due brani, anche ad occhi chiusi, però sapevo
l'ordine di masterizzazione ;-P

r
--
verrà la Parusia come ladro di notte

Ramapage: http://umpf.net/
martello
2008-05-31 21:46:33 UTC
Permalink
Post by Rama
Post by martello
Cioè tu sostieni che la differenza è chiaramente percepibile da uno
che non capisce un tubo di alta fedeltà, su un impianto così così e su
un brano musicale scelto a caso?
dovrebbe esserlo;
tempo fa feci una prova mettendo in un cd un brano wav e lo stesso prima
compresso in mp3;
riconobbi immediatamente i due brani, anche ad occhi chiusi, però sapevo
l'ordine di masterizzazione ;-P
L'alta fedeltà è una scienza debole.
Anzi ... secondo i criteri di Popper sulla falsificabilità delle teorie
... non appartiene neppure alla scienza.
Le norme din di una volta non esistono neppure più.
Non può quindi essere scientifica nessuna affermazione a favore o contro
gli MP3.

Quindi che dire ...

Andiamo a 'muzzo' ...

Le verifiche a doppio cieco sono rifiutate dagli audiofili ... causa le
loro pessime figure ed il vacillare delle loro certezze.
Tengo a precisare che mi considero un audiofilo ...
Rama
2008-06-01 03:48:38 UTC
Permalink
Post by martello
Non può quindi essere scientifica nessuna affermazione a favore o contro
gli MP3.
vengono giù troppo facilmente e invece di avere solo qlc centinaio di cd
da ascoltare ne avrei migliaia;

r
--
verrà la Parusia come ladro di notte

Ramapage: http://umpf.net/
Dalet
2008-05-31 21:55:39 UTC
Permalink
Post by Rama
tempo fa feci una prova mettendo in un cd un brano wav e lo stesso prima
compresso in mp3;
riconobbi immediatamente i due brani, anche ad occhi chiusi, però sapevo
l'ordine di masterizzazione ;-P
Ma c'e' modo e modo di fare gli mp3, con amule la maggior
parte hanno almeno uno di questi difetti:
- soffocati
- striduli
- rimbombanti
- appiattiti
- bassi fastidiosi
- alti spenti
- i pink floyd e' meglio lasciarli perdere: hanno un salto di
livello d'uscita (volume) che si perde sempre appiattendosi
- chissa' perche' sembrano sotto equalizzatore sbagliato
- livelli d'uscita tra brano e brano da sistemare: non c'e'
uno standard e certi rompono i timpani mentre altri sono
troppo bassi (dico nelle compilescion)
- ci sara' anche altro... cmq secondo me in tutto questo
c'e' lo zampino dei programmi schifosi di Uindous coi quali
la maggior parte vengono fatti.

Con ffmpeg se provi devi conoscere molto bene il brano per
indovinare l'originale, hai mai provato?
--
Saluti, Dalet
Rama
2008-06-01 03:50:44 UTC
Permalink
Post by Dalet
Ma c'e' modo e modo di fare gli mp3, con amule la maggior
- soffocati
- striduli
- rimbombanti
- appiattiti
- bassi fastidiosi
- alti spenti
vabbe', dipende da come sono fatti;
Post by Dalet
Con ffmpeg se provi devi conoscere molto bene il brano per
indovinare l'originale, hai mai provato?
no, solo con gli mp3 e solo per una volta, non è che abbia un grande
orecchio;

r
--
verrà la Parusia come ladro di notte

Ramapage: http://umpf.net/
Silver Drake (more of a red echidna, actually)
2008-06-01 16:02:29 UTC
Permalink
- i pink floyd e' meglio lasciarli perdere: hanno un salto di livello
d'uscita (volume) che si perde sempre appiattendosi
- livelli d'uscita tra brano e brano da sistemare: non c'e' uno
standard e certi rompono i timpani mentre altri sono troppo bassi (dico
nelle compilescion)
Questi due non sono problemi dati dal formato.
Il primo ultimamente è una delle tante conseguenze della cosiddetta
"loudness war" e spesso lo trovi anche sui normali CD, remaster o nuovi.
In pratica si fa suonare apposta tutto più alto che si può, con le
conseguenze che hai notato anche tu. Poi può anche essere che chi fa
l'mp3 del caso abbia aggiunto la normalizzazione, ma non è un passo
obbligato.
Il secondo è inevitabile quando metti assieme (in qualsiasi modo o
formato) dischi diversi, è difficile che siano registrati allo stesso
volume.

See you,
Silver Drake
--
Paperblog: l'irriverente blog della famiglia pinguina
http://www.silverdrakenet.it/blog/blog.html
Quello che scrive il Drake è la verità (gg)
RADIO HELL: http://www.myspace.com/rh666
mallin.shetland
2008-06-01 07:49:39 UTC
Permalink
Post by martello
Post by mallin.shetland
Post by martello
...
In pratica però la differenza è percepibile (se l'mp3 ha bit rate
elevati) da un orecchio allenato su un super impianto ... possibilmente
su un pezzo conosciuto.
...
Dissento.
Cioè tu sostieni che la differenza è chiaramente percepibile da uno che
non capisce un tubo di alta fedeltà, su un impianto così così e su un
brano musicale scelto a caso?
Dai dato aria alle corde vocale ed hai parlato (o meglio,
hai mosso le dita a caso sulla tastiera) dicendo cose che
esistono nella tua testa.

Io sostengo che anche per un orecchio poco allenato su un
impianto modesto lo stesso brano su CD e in MP3 sono
riconoscibili.

Poi ti hanno gia' risposto sugli altri punti.
martello
2008-06-01 08:31:47 UTC
Permalink
Post by mallin.shetland
Dai dato aria alle corde vocale ed hai parlato (o meglio,
hai mosso le dita a caso sulla tastiera) dicendo cose che
esistono nella tua testa.
Prego?
roberto
2008-06-01 11:46:18 UTC
Permalink
mallin.shetland wrote:
-cut-
Post by mallin.shetland
Io sostengo che anche per un orecchio poco allenato su un
impianto modesto lo stesso brano su CD e in MP3 sono
riconoscibili.
Beh, dipende dal brano.

Una berliner con von karajan, magari la sesta di bethoveen, su
cd deutsch gramnophone, la riconosci molto di piu' di un pezzo
"tum tum tum tum tum tum tum" (and so on per 9 minuti) a 120db
in macchina.

Ragazzi, in giro, il 75% di cio' che si ascolta NON e' musica.
--
|Save our planet!
Ciao |Save wildlife!
roberto |For your E-MAIL use ONLY recycled Bytes !!
|roberto poggi ***@softhome.net
mallin.shetland
2008-06-01 12:36:45 UTC
Permalink
Post by roberto
Ragazzi, in giro, il 75% di cio' che si ascolta NON e' musica.
Sei troppo ottimista, io dico che il 3:33 non e' musica.


PS se mi sai spiegare questo...
mallin.shetland
2008-06-01 07:54:57 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
...
Ora mi trovo a che fare invece con un
autoradio abbastanza spartano che non legge mp3...La qualità
dell'impianto è bassina direi...probabilmente vale il discorso
delle cuffie e delle casse del pc.
Discorso a parte per gli impianti audio per automobile.
La mia esperienza e` che a causa dei rumori di sottofondo
e dell'ambiente ristretto la differenza tra MP3 e CD e'
poco avvertibile. Quindi se il tuo scopo e` sentire la tua
canzone preferita quando sei in auto puoi anche tentare la
conversione.
Dalet
2008-05-29 22:24:52 UTC
Permalink
Post by JohnnyNewbie
Sarà capitato anche avoi di avere a che fare con lettori CD non
in grado di leggere il formato mp3...
Come vi regolate per risolvere?
Guarda io ho dovuto portare un .avi a .mov per una che c'ha
l'ipod. Il migliore IMHO m'e' sembrato ffmpeg.
La riga di comando eccola:
$ ffmpeg -i pippo.avi -f mov -sameq pippo.mov

Con gli mp3 mi sa che c'e' solo da cambiare -f mov, invece
il -sameq (se vale anche per l'audio) gli dice di mantenere
tutti i parametri come l'origine (tanto migliorare non puo'
mai) e invece per sapere cosa scegliere al posto di -f mov
devi dare e guardare:
$ ffmpeg -formats | less

(inutile poi dirti di guardarti anche la manpagina)

Ps. Poi se ti va di' cos'hai fatto.
--
Saluti, Dalet
Mattia
2008-05-30 09:05:36 UTC
Permalink
Questo messaggio potrebbe essere inappropriato. Clicca per visualizzarlo
erasmusjam
2008-06-03 13:54:05 UTC
Permalink
Post by Mattia
Brasero o k3b a seconda dei DE sono ottimi
Quoto, ci si è persi in una dissertazione sull'audiofilia, quando questa
era l'unica risposta sensata. A voler strafare si può usare ffmpeg o
mencoder. Per il resto, diffido da chiunque affermi di saper distinguere
un mp3 a bitrate alto (192 kbps almeno) da un CD audio, salvo che per
generi dove la dinamica e il range di frequenze sono molto estesi.
Continua a leggere su narkive:
Loading...