Discussione:
Linux server
(troppo vecchio per rispondere)
Delta Electronics
2013-09-27 09:53:59 UTC
Permalink
Da vecchio utente Microsoft (scusatemi per la bestemmia) vorrei provare
Linux e ho deciso di fare le cose in grande: vorrei configurare due server;
uno per un mio cliente che sto riuscendo
nell'impresa di abbandonare Microsoft (scusatemi ancora per la bestemmia) ed
uno per me, da configurare e pasticciarci un po'.
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux ma
che ha cmq un'ottima cultura informatica (sono ingegnere elettronico con più
di 12 anni di esperienza nella programmazione del mondo Mcrosoft)
Grazie per le risposte.
Daniele Pinna (Ufficio)
2013-09-27 10:32:47 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Da vecchio utente Microsoft (scusatemi per la bestemmia) vorrei provare
Linux e ho deciso di fare le cose in grande: vorrei configurare due
server; uno per un mio cliente che sto riuscendo
nell'impresa di abbandonare Microsoft (scusatemi ancora per la
bestemmia) ed uno per me, da configurare e pasticciarci un po'.
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux
ma che ha cmq un'ottima cultura informatica (sono ingegnere elettronico
con più di 12 anni di esperienza nella programmazione del mondo Mcrosoft)
Grazie per le risposte.
Generalmente il primo consiglio sarebbe quello di iniziare a smanettarci
e giocarci sul TUO PC/Server... e solo in seguito installarlo sui PC dei
clienti.
A meno che il cliente non sia consapevole di fare da Cavia :-D

Se chiedessi un consiglio per DeskTop direi Ubuntu o Kubuntu.
Come server una soluzione potrebbe essere Ubuntu Server che però si
gestisce solo da terminale e al massimo ci puoi installare Webmin per la
configurazione grafica tramite interfaccia Web.

Altre soluzioni sono Debian (da cui deriva Ubuntu) o CentOS.
--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
-----
Utente Skype: dapinna
DAPINNA.COM : http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it - Sito Aggiornato!!!
DAPINNA.COM su Facebook:
www.facebook.com/pages/Sassari-Italy/DAPINNACOM/110085322371199
GabrieleMax
2013-09-27 12:44:24 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Da vecchio utente Microsoft (scusatemi per la bestemmia) vorrei provare
Beh... io ho iniziato usando il Ps2 e poi il Ps1 dell'IBM, il dos 4, poi
il drdos 6, windows 3, ho studiato per certificarmi 70-210 e 70-215
questo per dirti che c'è spazio per tutti e almeno nel mondo informatico
non credo debbano esistere guerre, semmai convivenze! :D
Post by Delta Electronics
Linux e ho deciso di fare le cose in grande: vorrei configurare due
server; uno per un mio cliente che sto riuscendo
nell'impresa di abbandonare Microsoft (scusatemi ancora per la
Imho no, dal cliente finale si arriva solo dopo aver fatto esperienza
sulla propria rete certo è che se hai iniziato a il ballo allora devi
ballare e da quel che mi pare di capire il secondo server te lo terrai
"in casa" per fare quelle prove che poi metterai in pratica dal cliente!
Post by Delta Electronics
bestemmia) ed uno per me, da configurare e pasticciarci un po'.
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux
ma che ha cmq un'ottima cultura informatica (sono ingegnere elettronico
con più di 12 anni di esperienza nella programmazione del mondo Mcrosoft)
Debian, c'è anche l'apposito n.g., perchè Debian? Perchè anche
nell'ambito Linux esistono prodotti poco stabili e simili all'ambiente
MS e questa versione è tra le più rodate, snelle, stabili e per la quale
trovi tantissimo materiale in rete!
Post by Delta Electronics
Grazie per le risposte.
Se ti muoverai verso Debian posta nell'altro n.g.!

GabrieleMax

P.S.
Curiosità a cui puoi anche non rispondere, che servizi fornirà il tuo
primo server?! :)
Delta Electronics
2013-09-27 16:16:05 UTC
Permalink
P.S.
Curiosità a cui puoi anche non rispondere, che servizi fornirà il tuo
primo server?! :)

Non ho nessun problema nel risponderti; anzi il tuo post mi è stato molto
utile
per cui mi sento anche obbligato a soddisfare la tua curiosità:
Semplicemente devo implementare un sito di e-commerce a cui si dovrà
interfacciare (anche) un'apposita app Android da dare in comodato d'uso
assieme al tablet a dei clienti del mio cliente.
In secondo luogo dovrei anche installarci un gestionale per la gestione del
DB a cui si appoggia il sito di e-commerce.
Grazie ancora per la risposta.
GabrieleMax
2013-09-27 17:41:21 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Semplicemente devo implementare un sito di e-commerce a cui si dovrà
interfacciare (anche) un'apposita app Android da dare in comodato d'uso
assieme al tablet a dei clienti del mio cliente.
Beh... per iniziare hai scelto qualcosa non da poco, mi immaginavo un
semplice file server, una vpn, un firewall, etc.

Ma per il sito di e-commerce usi qualcosa di già fatto tipo Joomla, Zen
Cart, etc. oppure ti sei fatto qualcosa ad hoc tirando su un server lamp
"generico"?

Ti chiedo questo perchè in generale per i siti di e-commerce ho sempre
demandato qualcosa di esterno, server farm con roba già fatta, etc.
Post by Delta Electronics
In secondo luogo dovrei anche installarci un gestionale per la gestione del
DB a cui si appoggia il sito di e-commerce.
Come motore usi MySql?
Post by Delta Electronics
Grazie ancora per la risposta.
Come dicevo sopra hai iniziato in quarta! :D

Saluti!
GabrieleMax
Delta Electronics
2013-09-28 17:41:07 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Semplicemente devo implementare un sito di e-commerce a cui si dovrà
interfacciare (anche) un'apposita app Android da dare in comodato d'uso
assieme al tablet a dei clienti del mio cliente.
Beh... per iniziare hai scelto qualcosa non da poco, mi immaginavo un
semplice file server, una vpn, un firewall, etc.

Ma per il sito di e-commerce usi qualcosa di già fatto tipo Joomla, Zen
Cart, etc. oppure ti sei fatto qualcosa ad hoc tirando su un server lamp
"generico"?

No, nulla di tutto questo: non conosco Joomla, Zen o AIAX e non ho tempo per
impararli
semplicemente userò un server LAMP generico.


Ti chiedo questo perchè in generale per i siti di e-commerce ho sempre
demandato qualcosa di esterno, server farm con roba già fatta, etc.
Post by Delta Electronics
In secondo luogo dovrei anche installarci un gestionale per la gestione del
DB a cui si appoggia il sito di e-commerce.
Come motore usi MySql?
Esatto; tanto dovrò gestire al max una cinquantina di articoli !!!
Post by Delta Electronics
Grazie ancora per la risposta.
Come dicevo sopra hai iniziato in quarta! :D


Ecco, forse sto sbagliando qualcosa, perchè per una buona partenza è
necessario iniziare dalla prima.
Saluti!
GabrieleMax
Saluti anche a te e buona domenica
DeltaElectronics
Daniele Pinna
2013-09-28 23:43:15 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
No, nulla di tutto questo: non conosco Joomla, Zen o AIAX e non ho tempo
per impararli
semplicemente userò un server LAMP generico.
A maggior ragione un server che deve essere usato come "Server Web" e
per di più "Ecommerce" è preferibile che sia configurato e mantenuto da
chi sa cosa fare.

Io uso Linux da qualche anno.
Ho un Server Web per test Locali su un PC fisico in ufficio e un altro
virtualizzato a Casa... che accendo solo quando serve.

Ma per i siti in produzione mi rivolgo all'hosting.
Mi piacerebbe prendere un VPS (in pratica un Server Virtuale) da gestire
in totale autonomia e con meno limitazioni, ma non mi ritengo ancora
sufficientemente esperto per questa esperienza.


Una cosa da non sottovalutare, se i server si trovano presso i Vostri
uffici e non pressu una ServerFarm, è la velocità di uscita che non sarà
mai paragonabile a quella che ha anche il più scadende degli Hosting :-)

Insomma con una decina di utenti potresi saturarti la banda in Upload.
(salvo contratti specifici di connettività con un gestore internet... ma
quanto costerebbe?)
Post by Delta Electronics
Post by Delta Electronics
In secondo luogo dovrei anche installarci un gestionale per la gestione del
DB a cui si appoggia il sito di e-commerce.
Come motore usi MySql?
Esatto; tanto dovrò gestire al max una cinquantina di articoli !!!
Cosa userai come sito Ecommerce?

Il fatto di usare un server LAMP generico significa semplicemente un
Server con Linux, Apache, MySQL e PHP
Poi dovrei installare il software Ecommerce:
- OsCommerce
- ZentCart
- Joomla! + VirtueMart
- Magento

Sono tutti software OpenSource

Io conosco molto bene Joomla! e appena a sufficienza il componente
Virtuemart. Ho provato anni fa OsCommerce e ZentCart.
Non ho mai provato Magento, ma pare che sia una delle soluzioni più
consigliate attualmente per gli eCommerce (ma richiede qualche
configurazione particolare del server)

Imparare ad usarli (o quanto meno provare ad installarli / configurarli)
sarà sempre più facile (*E SICURO*) rispetto alla creazione da zero del
Gestionale (a meno che non hai già qualcosa di tuo pronto).
--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook:
www.facebook.com/pages/Sassari-Italy/DAPINNACOM/110085322371199
-----
*** And Now Powered by Linux KUbuntu 12.04 "Precise Pangolin" ***
SYS64738
2013-09-27 12:57:10 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux
ma che ha cmq un'ottima cultura informatica
Per imparare penso il meglio sia Gentoo soprattutto non essendo un
neofita di informatica.

Se non vuoi perdere troppo tempo a compilare pacchetti (Gentoo è spurce
based) puoi provare Arch Linux che come documentazione on-line è molto
completa.

My 2c
SYS
Marco Albarelli (fu Motosauro) @fisso
2013-09-27 15:29:05 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Post by Delta Electronics
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux
ma che ha cmq un'ottima cultura informatica
Per imparare penso il meglio sia Gentoo soprattutto non essendo un
neofita di informatica.
Se non vuoi perdere troppo tempo a compilare pacchetti (Gentoo è spurce
based) puoi provare Arch Linux che come documentazione on-line è molto
completa.
My 2c
SYS
+1 per Gentoo
--
I fatti mi cosano
Rodolfo
2013-09-27 16:18:09 UTC
Permalink
) puoi provare Arch Linux che come documentazione on-line è molto
Post by Marco Albarelli (fu Motosauro) @fisso
Post by SYS64738
completa.
My 2c
SYS
+1 per Gentoo
se conosci slackware allora conosci linux
SYS64738
2013-09-27 17:00:04 UTC
Permalink
Post by Rodolfo
se conosci slackware allora conosci linux
mmmh... se conosci LFS (Linux From Scratch) allora conosci linux

Non è veloce da installare ma penso non esista metodo migliore per
imparare a fondo linux.

SYS
adriano
2013-09-27 18:10:57 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Post by Rodolfo
se conosci slackware allora conosci linux
mmmh... se conosci LFS (Linux From Scratch) allora conosci linux
Non è veloce da installare ma penso non esista metodo migliore per imparare a
fondo linux.
SYS
ok, ma sarebbe come consigliare a chi vuole fare il taxista di imparare
prima a costruirsi un'automobile, comprese le conoscenze di metallurgia
per farsi gli ingranaggi del cambio.
Se ci deve lavorare, e' subito, forse forse il consiglio di buttarsi
su ubuntu server non e' poi cosi' sbagliato.
Poi se vuole imparare puo' mettere su un muletto e sbizzarrirsi.

Adriano
SYS64738
2013-09-30 07:25:24 UTC
Permalink
Post by adriano
ok, ma sarebbe come consigliare a chi vuole fare il taxista di imparare
prima a costruirsi un'automobile, comprese le conoscenze di metallurgia
per farsi gli ingranaggi del cambio.
Se ci deve lavorare, e' subito, forse forse il consiglio di buttarsi su
ubuntu server non e' poi cosi' sbagliato.
Poi se vuole imparare puo' mettere su un muletto e sbizzarrirsi.
Infatti non era tanto per l'opener la mia risposta quanto per Rodolfo
che citava Slack.

Poi per avere un server snello e installato velocemente più che Ubuntu
consiglio Arch che è più minimalista ma altrettanto supportata e forse
meglio documentata (soprattutto a livello didattico).

Ricordiamoci comunque che il taxista prima di essere abilitato deve
almeno avere ottenuto la patente e quella non te la danno se non studi...
adriano
2013-09-30 15:51:43 UTC
Permalink
Ricordiamoci comunque che il taxista prima di essere abilitato deve almeno
avere ottenuto la patente e quella non te la danno se non studi...
pensa che una volta l'esame per avere la licenza a Milano, presupponeva
la conoscenza via per via di un tragitto. A memoria ovviamente. Oggi
non vedo piu' un taxi senza tomtom...

Adriano
SYS64738
2013-09-30 17:17:55 UTC
Permalink
Post by adriano
pensa che una volta l'esame per avere la licenza a Milano, presupponeva
la conoscenza via per via di un tragitto. A memoria ovviamente. Oggi non
vedo piu' un taxi senza tomtom...
Qui è diverso, un sistemista improvvisato non solo non sa dove andare ma
non sa proprio guidare e se il server è pubblico diventa un "pericolo"
anche per gli altri. (botnet et similia)

Ubuntu va bene per iniziare ma se vuoi capire sul serio come funziona
Linux ci sono distro più adatte. (sicuramente con una curva di
apprendimento più ripida)

SYS
Delta Electronics
2013-10-06 13:15:16 UTC
Permalink
"

Qui è diverso, un sistemista improvvisato non solo non sa dove andare ma
non sa proprio guidare e se il server è pubblico diventa un "pericolo"
anche per gli altri. (botnet et similia)

Ubuntu va bene per iniziare ma se vuoi capire sul serio come funziona
Linux ci sono distro più adatte. (sicuramente con una curva di
apprendimento più ripida)

Quali ?
SYS
SYS64738
2013-10-07 06:57:40 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Quali ?
La già citata Gentoo va bene anche se compilando tutto può essere un po'
"time consuming".

In alternativa anche se non stabilissima (per i server) ma a puro scopo
didattico ti consiglio Arch Linux, da questa puoi agevolmente capire le
basi per poi applicarle a qualsiasi altra distribuzione.

Tieni presente che le più diffuse sono sicuramente Debian oppure
Fedora/Centos anche se sono più automatizzate e meno "didattiche" di
quelle precedentemente citate.

SYS
Antonio 6sette
2013-10-07 09:16:19 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Post by Delta Electronics
Quali ?
La già citata Gentoo va bene anche se compilando tutto può essere un po'
"time consuming".
alla prima installazione ... poi basta tenersi aggiornato e, a parte
pochi portage, i tempi di compilazione sono accettabilissimi.

e poi la comodita' del package.use non la cambierei con niente.
--
Never try to teach a pig to sing.
It wastes your time and annoys the pig.
SYS64738
2013-10-07 10:17:43 UTC
Permalink
Post by Antonio 6sette
alla prima installazione ... poi basta tenersi aggiornato e, a parte
pochi portage, i tempi di compilazione sono accettabilissimi.
e poi la comodita' del package.use non la cambierei con niente.
Quoto tutto! ;-)

Specificavo solo che per chi è abituato a una distro binaria i tempi di
installazione e aggiornamento sono un po' più lunghi.

La gestione dei pacchetti di Gentoo anche se più lenta permette una
pulizia di sistema veramente notevole anche con installazioni molto datate.

SYS
Diego x80
2013-10-07 17:15:14 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Post by Antonio 6sette
alla prima installazione ... poi basta tenersi aggiornato e, a parte
pochi portage, i tempi di compilazione sono accettabilissimi.
e poi la comodita' del package.use non la cambierei con niente.
Quoto tutto! ;-)
Specificavo solo che per chi è abituato a una distro binaria i tempi di
installazione e aggiornamento sono un po' più lunghi.
La gestione dei pacchetti di Gentoo anche se più lenta permette una
pulizia di sistema veramente notevole anche con installazioni molto datate.
Una volta ho provato.. ma ho fatto lo sburone e sono partito dallo
stage1; mettiamoci pure che ero niubbo :D
Il risultato e' scontato!
Pero' Gentoo e' una di quelle cose che mi intriga tanto!
..un giorno..
ciao
SYS64738
2013-10-08 07:20:26 UTC
Permalink
Post by Diego x80
Una volta ho provato.. ma ho fatto lo sburone e sono partito dallo
stage1; mettiamoci pure che ero niubbo :D
Anche io nel lontano 2002 quando lo installai le prime volte partii
dallo Stage1 e fu una bella avventura anche a causa dell'hardware di
allora che non era propriamente un fulmine a compilare.

Attualmente per l'installazione viene usato lo Stage3 che è di fatto un
sistema base già compilato quindi si installa in un attimo.

Ciao
SYS
Rodolfo
2013-10-08 10:15:12 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Attualmente per l'installazione viene usato lo Stage3 che è di fatto un
sistema base già compilato quindi si installa in un attimo.
Ciao
SYS
slack non piace proprio a nessuno ... :-(((
Antonio 6sette
2013-10-08 13:22:42 UTC
Permalink
Post by Rodolfo
slack non piace proprio a nessuno ... :-(((
era la mia "ex" prima della Gentoo :-|
--
Never try to teach a pig to sing.
It wastes your time and annoys the pig.
Enrico 'Henryx' Bianchi
2013-10-08 20:16:01 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Poi per avere un server snello e installato velocemente più che Ubuntu
consiglio Arch che è più minimalista ma altrettanto supportata e forse
meglio documentata
Parliamone, posso installare Oracle su Arch e ricevere il supporto? Qua si
sta parlando di server, non di macchine per smanettarci, ed installare
distribuzioni esotiche per quest'ambito (e Arch e Gentoo lo sono)equivale a
darsi calci ai zebedei non appena si ha qualche problema
Post by SYS64738
Ricordiamoci comunque che il taxista prima di essere abilitato deve
almeno avere ottenuto la patente e quella non te la danno se non studi...
Vero, ma giusto per ripetere il concetto, questo non significa che per
ottenere la patente e, di conseguenza la licenza di tassista, debba
necessariamente sapermi montare l'auto partendo dai dadi di fissaggio dei
pistoni all'albero a camme

Enrico
SYS64738
2013-10-09 07:31:41 UTC
Permalink
Post by Enrico 'Henryx' Bianchi
Parliamone, posso installare Oracle su Arch e ricevere il supporto?
Oracle non è free as in freedom, dovresti usare prodotti più umili ed
aperti. :-D
Post by Enrico 'Henryx' Bianchi
Vero, ma giusto per ripetere il concetto, questo non significa che per
ottenere la patente e, di conseguenza la licenza di tassista, debba
necessariamente sapermi montare l'auto partendo dai dadi di fissaggio dei
pistoni all'albero a camme
Si parlava di didattica e di capire come le cose funzionano "sotto il
cofano" per questo ho estremizzato proponendo LFS, poi è chiaro che non
era una proposta realistica per un sistema in produzione.

Gentoo più che Arch è stabile a sufficienza per server anche di
produzione, è chiaro che se il produttore del software che andrai ad
utilizzare non la supporta va tenuto conto anche di quello.

SYS

Rodolfo
2013-09-28 10:37:19 UTC
Permalink
Post by SYS64738
Post by Rodolfo
se conosci slackware allora conosci linux
mmmh... se conosci LFS (Linux From Scratch) allora conosci linux
sys64738 ... evoca in me molti ricordi :-)
eri un commodoriano? in costante disputa coi spectrumisti ?
:-)
SYS64738
2013-09-30 07:27:25 UTC
Permalink
Post by Rodolfo
sys64738 ... evoca in me molti ricordi :-)
eri un commodoriano? in costante disputa coi spectrumisti ?
:-)
Si, il C64 è stato il mio primo computer.

E si, il confronto con gli spectrumisti era all'ordine del giorno ;-)
Giacobino da Tradate
2013-09-29 10:44:07 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Quale distro mi consigliate di installare, adatta per un neofita linux
ma che ha cmq un'ottima cultura informatica
Penso che per mettere si un server domestico vadano bene tutti. In
azienda i ragazzi del ced per mettere su un file server hanno usato un
gentoo "perche' si adatta meglio all'hardware che avevamo".

Personalmente ho avuto il primo contatto con linux tramite una slackware
degli anni '90 ed era una cagata. Anche il vecchio Coherent, che non
era linux-based ed era arrivato su dischi da 1,2 MB, andava meglio. Lo
sviluppatore di slackware tra l'altro mi risulta che abbia avuto anni di
assenza per malattia e per anni non ha seguito il trend.

Il mio primo server in dipartimento l'ho fatto con Red Hat 7.1, arrivato
a 7.3 ho trovato una configurazione stabilissima, tipo 6 mesi di uptime
di media. Ho avuto anche RH 8 e 9 ma non li ho messi in produzione. RH
7.3 e' stato in produzione per 5 anni sostituendo tre alimentatori e un
disco, ed e' stato fermato solo perche' e' subentrato il CED aziendale.

Quando ho usato linux lato-desktop ho scelto quello piu' diffuso e
supportato e ho usato Ubuntu. Ubuntu comunque anche per un server
casalingo va benissimo. Poi anno hintrodotto Unity e l'ho mollato.

Ultimanete su un paio di server privati sto usando SUSE perche' non ha
la odiosa sudo e ha gia' previsto XFCE come GUI leggera.

Alla fine per imparare e per sviluppare secondo me va bene tutto.

Per andare in produzione e' un altro discorso.
--
Guillotin n'avait coupé trop peux
adriano
2013-09-29 17:25:51 UTC
Permalink
Quando ho usato linux lato-desktop ho scelto quello piu' diffuso e supportato
e ho usato Ubuntu. Ubuntu comunque anche per un server casalingo va
benissimo. Poi anno hintrodotto Unity e l'ho mollato.
...ma che ti frega di unity se installi ubuntu server? Nella versione
server non c'e' nessun gestore del desktop. Nulla ti vieta di
installare xfce, naturalmente.

Adriano
Daniele Pinna
2013-09-29 17:44:41 UTC
Permalink
Post by adriano
Post by Giacobino da Tradate
Quando ho usato linux lato-desktop ho scelto quello piu' diffuso e
supportato e ho usato Ubuntu. Ubuntu comunque anche per un server
casalingo va benissimo. Poi anno hintrodotto Unity e l'ho mollato.
...ma che ti frega di unity se installi ubuntu server? Nella versione
server non c'e' nessun gestore del desktop. Nulla ti vieta di installare
xfce, naturalmente.
O meglio gestire il tutto da linea di comando con SSH (dal proprio PC)
e/o con interfaccia Web installando sul server Webmin.
--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook:
www.facebook.com/pages/Sassari-Italy/DAPINNACOM/110085322371199
-----
*** And Now Powered by Linux KUbuntu 12.04 "Precise Pangolin" ***
adriano
2013-09-30 04:05:37 UTC
Permalink
Post by Daniele Pinna
O meglio gestire il tutto da linea di comando con SSH (dal proprio PC)
e/o con interfaccia Web installando sul server Webmin.
anche. Ma se non si e' espertissimi, la tranquillita' di un gestore del
desktop amichevole e' psicologicamente utile

Adriano
Daniele Pinna
2013-10-03 23:17:08 UTC
Permalink
Post by adriano
Post by Daniele Pinna
O meglio gestire il tutto da linea di comando con SSH (dal proprio PC)
e/o con interfaccia Web installando sul server Webmin.
anche. Ma se non si e' espertissimi, la tranquillita' di un gestore del
desktop amichevole e' psicologicamente utile
Be si è vero... :-)
--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook:
www.facebook.com/pages/Sassari-Italy/DAPINNACOM/110085322371199
-----
*** And Now Powered by Linux KUbuntu 12.04 "Precise Pangolin" ***
Enrico 'Henryx' Bianchi
2013-09-28 14:28:30 UTC
Permalink
Post by Delta Electronics
Da vecchio utente Microsoft (scusatemi per la bestemmia) vorrei provare
Linux e ho deciso di fare le cose in grande: vorrei configurare due server;
Posto che reputo quello "scusate per la bestemmia" inutile, pretenzioso e
bambinesco (siamo adulti, usiamo gli strumenti per quello che ci servono e
non perche` ci piace fare gli alternativi), se devi installare un server usa
debian o centos

Enrico
Continua a leggere su narkive:
Loading...