Discussione:
rsync --itemize-changes (T maiuscola)
(troppo vecchio per rispondere)
alex
2021-08-30 06:37:12 UTC
Permalink
$ rsync -nr --itemize-changes . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2

Cosa significa la T (maiuscola)?
Tony Borlini
2021-08-30 16:01:46 UTC
Permalink
Post by alex
$ rsync -nr --itemize-changes . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2
Cosa significa la T (maiuscola)?
Apri nel terminale il manuale di rsync e cerca lì cosa significa la T
digitando:

$ man rsync
$ /t means

Premendo poi il tasto N puoi cercare eventuali ulteriori occorrenze
della stringa digitata ma in questo caso per "t means" nel manuale di
rsync c'è un solo paragrafo.
alex
2021-08-30 16:35:33 UTC
Permalink
Post by Tony Borlini
Post by alex
$ rsync -nr --itemize-changes . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2
Cosa significa la T (maiuscola)?
Apri nel terminale il manuale di rsync e cerca lì cosa significa la T
$ man rsync
$ /t means
Premendo poi il tasto N puoi cercare eventuali ulteriori occorrenze
della stringa digitata ma in questo caso per "t means" nel manuale di
rsync c'è un solo paragrafo.
A t means the modification time is different and is being updated to
the sender's value
(requires --times). An alternate value of T means
that the modification time will be set
to the transfer time, which happens when a file /
symlink / device is updated without --times
and when a symlink is changed and the receiver
can’t set its time. (Note: when using an
rsync 3.0.0 client, you might see the s flag
combined with t instead of the proper T flag
for this time-setting failure.)


Ok ma non riesco a cogliere l'essenza, cioè che differenza c'è tra

****t******
e
****T******
Tony Borlini
2021-08-31 12:04:02 UTC
Permalink
Post by alex
Post by alex
$ rsync -nr --itemize-changes . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2
Cosa significa la T (maiuscola)?
A t means the modification time is different
and is being updated to the sender's value
(requires --times). An alternate value of T
means that the modification time will be set
to the transfer time, which happens when a file
/ symlink / device is updated without --times
and when a symlink is changed and the receiver
can’t set its time. (Note: when using an
rsync 3.0.0 client, you might see the s flag
combined with t instead of the proper T flag
for this time-setting failure.)
Ok ma non riesco a cogliere l'essenza, cioè che differenza c'è tra
****t******
e
****T******
In sintesi, per quel che ho capito io, in entrambi i casi è
consigliabile usare l'opzione --times (oppure --archive).

Traduzione mia dal man rsync:

«In altre parole, un -t oppure -a mancante causerà al successivo
trasferimento di comportarsi come se si stesse usando -I, causando
l'aggiornamento di tutti i file (anche se l'algoritmo delta-transfer di
Rsync renderà l'aggiornamento abbastanza efficiente se i file non sono
in realtà cambiati, è molto meglio se tu usi -t).»

--times, -t
This tells rsync to transfer modification times along with the files and
update them on the remote system. Note that if this option is not used,
the optimization that excludes files that have not been modified cannot
be effective; in other words, a missing -t or -a will cause the next
transfer to behave as if it used -I, causing all files to be updated
(though rsync's delta-transfer algorithm will make the update fairly
efficient if the files haven't actually changed, you're much better off
using -t).

--archive, -a
archive mode; equals -rlptgoD (no -H,-A,-X)

--ignore-times, -I
Normally rsync will skip any files that are already the same size and
have the same modification timestamp. This option turns off this
"quick check" behavior, causing all files to be updated.
alex
2021-09-02 07:47:12 UTC
Permalink
Post by Tony Borlini
Post by alex
Post by alex
$ rsync -nr --itemize-changes . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2
Cosa significa la T (maiuscola)?
A t means the modification time is different
and is being updated to the sender's value
(requires --times). An alternate value of T
means that the modification time will be set
to the transfer time, which happens when a file
/ symlink / device is updated without --times
and when a symlink is changed and the receiver
can’t set its time. (Note: when using an
rsync 3.0.0 client, you might see the s flag
combined with t instead of the proper T flag
for this time-setting failure.)
Ok ma non riesco a cogliere l'essenza, cioè che differenza c'è tra
****t******
e
****T******
In sintesi, per quel che ho capito io, in entrambi i casi è
consigliabile usare l'opzione --times (oppure --archive).
«In altre parole, un -t oppure -a mancante causerà al successivo
trasferimento di comportarsi come se si stesse usando -I, causando
Quindi
rsync -nir
e
rsync -nirI
sarebbero la stessa cosa?
o_O
Post by Tony Borlini
l'aggiornamento di tutti i file (anche se l'algoritmo delta-transfer di
Rsync renderà l'aggiornamento abbastanza efficiente se i file non sono
in realtà cambiati, è molto meglio se tu usi -t).»
mmmhhhhhhh... bohhhhhhh...
Tanto per capirci meglio, anche gli algoritmi ci mancano :)
Tony Borlini
2021-09-02 10:06:23 UTC
Permalink
Post by alex
Post by Tony Borlini
«In altre parole, un -t oppure -a mancante causerà al successivo
trasferimento di comportarsi come se si stesse usando -I, causando
Quindi
rsync -nir
e
rsync -nirI
sarebbero la stessa cosa?
Direi di sì, perché non provi?
Post by alex
Post by Tony Borlini
l'aggiornamento di tutti i file (anche se l'algoritmo delta-transfer di
Rsync renderà l'aggiornamento abbastanza efficiente se i file non sono
in realtà cambiati, è molto meglio se tu usi -t).»
mmmhhhhhhh... bohhhhhhh...
Tanto per capirci meglio, anche gli algoritmi ci mancano :)
Scusa ma non ho prorio capito il senso di questa tua frase.
alex
2021-09-02 12:51:41 UTC
Permalink
Post by Tony Borlini
Post by alex
Post by Tony Borlini
«In altre parole, un -t oppure -a mancante causerà al successivo
trasferimento di comportarsi come se si stesse usando -I, causando
Quindi
rsync -nir
e
rsync -nirI
sarebbero la stessa cosa?
Direi di sì, perché non provi?
$ rsync -nir . nas:/backup/
<f..T...... file1
$ rsync -nirI . nas:/backup/
<f..T...... file1
<f..T...... file2
Post by Tony Borlini
Post by alex
Post by Tony Borlini
l'aggiornamento di tutti i file (anche se l'algoritmo delta-transfer di
Rsync renderà l'aggiornamento abbastanza efficiente se i file non sono
in realtà cambiati, è molto meglio se tu usi -t).»
mmmhhhhhhh... bohhhhhhh...
Tanto per capirci meglio, anche gli algoritmi ci mancano :)
Scusa ma non ho prorio capito il senso di questa tua frase.
Nel senso che rsync è zeppo di opzioni/funzionalità e molte di loro sono
quasi simili.
Il manuale poi in certi tratti non è stato curato in modo ottimale.
Per cui spesso ci si perde :D

Continua a leggere su narkive:
Loading...