Discussione:
Utilizzo di una chiavetta per connesione ad internet usb su debian senza interfaccia grafica
(troppo vecchio per rispondere)
arkkimede
2017-03-22 18:55:50 UTC
Permalink
Ciao a tutti.
PREMESSA: Ho già postato la medesima domanda su it.comp.os.linux.debian e
linux.debian.user senza aver ottenuto risultato.
Sul primo mi hanno consigliato di provare qui.
Aggiungo anche che se sono consapevole che le internet key non sono proprio l'ultimo grido in fatto di tecnologia per le connessioni wireless, al momento dispongo di quella e vorrei usarla.

Da tempo utilizzo la mia debian installata nella versione desktop con GNOME la mia usb internet key. La inserisco, aspetto un po', e mediante Network Manager, quando viene riconosciuta, (la prima volta bisogna configurarla), basto che clicco __coonect__ e la connessione è in piedi.
Probabilità di successo di questa operazione 99.999%.

Dovendo utilizzare adesso un sistema embedded su cui gira una debian 8.0 ma senza interfaccia grafica, ho cercato in internet come fare ad usare la medesima chiavetta in un sistema un po' più spartano.

Dopo un po' di googlate sono giusto alla definizione di una procedura che dovrebbe consentire di utilizzare la chiavetta.

Il risultato di questa procedura ha una percentuale di successo intorno al 40%.
Quindi deve esserci qualcosa che ho omesso o sbaglio per cui la procedura è così aleatoria. Chiedo allora se potreste darmi una mano per correggere quello che di sbagliato c'è o aggiungere quello che manca.

I tool che utilizzo sono: usb_modeswitch e wvdial

Riporto prima i file di configurazione e poi la procedura:

----------------usb_modeswitch.conf-----------------------------
# Configuration for the usb_modeswitch package, a mode switching tool for
# USB devices providing multiple states or modes
#
# Evaluated by the wrapper script /usr/sbin/usb_modeswitch_dispatcher
#
# To enable an option, set it to "1", "yes" or "true" (case doesn't matter)
# Everything else counts as "disable"


# Disable automatic mode switching globally (e.g. to access the original
# install storage)

DisableSwitching=1

# Onda MT8205 LTE

DefaultVendor=0x19d2
DefaultProduct=0x0266

TargetVendor=0x19d2
TargetProduct=0x0265

StandardEject=1

MessageContent="55534243d8a523862400000080000685000000240000000000000000000000"

# Enable logging (results in a extensive report file in /var/log, named
# "usb_modeswitch_<interface-name>" and probably others

EnableLogging=0


# Optional increase of "delay_use" for the usb-storage driver; there are hints
# that a recent kernel default change to 1 sec. may lead to problems, particu-
# larly with USB 3.0 ports. Set this to at least 3 (seconds) in that case.
# Does nothing if the current system value is same or higher

SetStorageDelay=4

----------------usb_modeswitch.conf-----------------------------

----------------wvdial.conf-------------------------------------
[Dialer Defaults]
Auto DNS = yes
Init1 = ATZ
Init2 = ATQ0 V1 E1 S0=0 &C1 &D2 +FCLASS=0
Modem Type = Analog Modem
; Phone = <Target Phone Number>
ISDN = 0
; Password = <Your Password>
New PPPD = yes
; Username = <Your Login Name>
Modem = /dev/ttyUSB2
Baud = 9600

[Dialer ondaTim]
Init1 = ATH
Init2 = ATE1
Init3 = AT+CGDCONT=1,"IP","stringaAPN"
Stupid mode = yes
Phone = *99***1#
Modem = /dev/ttyUSB2
Username = blank
Dial Command = ATD
Password = blank
Baud = 460800
----------------wvdial.conf-------------------------------------

-------procedura------------------------------------------------
sudo usb_modeswitch -c /etc/usb_modeswitch.conf

verificare che con lsusb il product number sia quello della modalità modem
(nel mio caso 0x0265)

modprobe usbserial vendor=0x19d2 product=0x0265

wvdialconf /etc/wvdial.conf

wvdial ondaTim

-------procedura--------------------------------------------------


Cosa sbaglio o cosa mi manca.
Grazie in anticipo
sacarde
2017-03-22 20:22:10 UTC
Permalink
provato: nmcli (networkmanager commandline) ?

https://manpages.debian.org/jessie/network-manager/nmcli.1.en.html
Joe
2017-03-23 13:26:42 UTC
Permalink
Post by arkkimede
I tool che utilizzo sono: usb_modeswitch e wvdial
# Onda MT8205 LTE
DefaultVendor=0x19d2
DefaultProduct=0x0266
TargetVendor=0x19d2
TargetProduct=0x0265
[Dialer ondaTim]
Init1 = ATH
Init2 = ATE1
Init3 = AT+CGDCONT=1,"IP","stringaAPN"
Stupid mode = yes
Phone = *99***1#
Modem = /dev/ttyUSB2
Username = blank
Dial Command = ATD
Password = blank
Baud = 460800
-------procedura------------------------------------------------
sudo usb_modeswitch -c /etc/usb_modeswitch.conf
verificare che con lsusb il product number sia quello della modalità modem
(nel mio caso 0x0265)
modprobe usbserial vendor=0x19d2 product=0x0265
Non ricordo più bene, è passato del tempo, ma forse al posto del
modulo usbeserial conviene usare il modulo "option".
Dando un'occhiata al sorgente del modulo dovrebbe essere gestita
automaticamente da lui, cioè non dovresti aver necessità di caricare
alcun modulo a mano.
Ti rporto le due righe di "option.c"
----
1390 { USB_DEVICE_AND_INTERFACE_INFO(ZTE_VENDOR_ID, 0x0265,
0xff, 0xff, 0xff), /* ONDA MT8205 */
1391 .driver_info = (kernel_ulong_t)&net_intf4_blacklist },
----

Trovi option.c compelto qua (non mi sta su una riga):
https://git.kernel.org/pub/scm/linux/kernel/git/torvalds/linux.git/
tree/drivers/usb/serial/option.c?id=refs/tags/v4.11-rc3

In teoria quando lui vede l'id 0x0265 lo prende in gestione e
dovrebbe associargli una porta /dev/ttyUSBqualcosa...

Per cui ti propongo la seguente procedura (per "indagare" come funziona):

1. inserisci la chiavetta
2. dai un'occhiata a /var/log/messages guarda cosa è successo nelle
ultime 20 righe circa..
3. vedi cosa ti dice lsusb e se vedi l'id modem "0265"
4. se lo vedi vuol dire che usb_modeswitch ha già convertito la
chiavetta automaticamente e non c'è bisogno che l o faccia tu
a mano

Prova un po' intanto a vedere se questi passggi viaggiano ed
eventualmente riporta un po' di log, tipo appunto le righe che si
aggiungono a /var/log/messages quando inserisci la chiavetta:
dai un:
tailf -n0 /var/log/messages
e inserisci la chiavetta, quindi copi e incolli qui le righe che
appaiono.
riporta anche l'output di lsusb
E anche quello di usb-devices (solo la parte relativa la chiavetta, c'è
l'id vendor e product...)

Così capiamo cosa succede automaticamente quando la inserisci.

Una volta capito ed eventualmente automatizzata l'associazione
al file speciale del caso /dev/ttyUSB_qualcosa vediamo il dafarsi.
arkkimede
2017-03-23 23:07:27 UTC
Permalink
Post by Joe
1. inserisci la chiavetta
2. dai un'occhiata a /var/log/messages guarda cosa è successo nelle
ultime 20 righe circa..
3. vedi cosa ti dice lsusb e se vedi l'id modem "0265"
4. se lo vedi vuol dire che usb_modeswitch ha già convertito la
chiavetta automaticamente e non c'è bisogno che l o faccia tu
a mano
Prova un po' intanto a vedere se questi passggi viaggiano ed
eventualmente riporta un po' di log, tipo appunto le righe che si
tailf -n0 /var/log/messages
e inserisci la chiavetta, quindi copi e incolli qui le righe che
appaiono.
riporta anche l'output di lsusb
E anche quello di usb-devices (solo la parte relativa la chiavetta, c'è
l'id vendor e product...)
Così capiamo cosa succede automaticamente quando la inserisci.
Una volta capito ed eventualmente automatizzata l'associazione
al file speciale del caso /dev/ttyUSB_qualcosa vediamo il dafarsi.
Grazie Joe. Provo a seguire le tue indicazioni. Riporto di seguito i log richiesti

=====================================================================
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910164] cfg80211: DFS Master region: ETSI
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910173] cfg80211: (start_freq - end_freq @ bandwidth), (max_antenna_gain, max_eirp), (dfs_cac_time)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910188] cfg80211: (2402000 KHz - 2482000 KHz @ 40000 KHz), (N/A, 2000 mBm), (N/A)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910203] cfg80211: (5170000 KHz - 5250000 KHz @ 80000 KHz, 160000 KHz AUTO), (N/A, 2000 mBm), (N/A)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910219] cfg80211: (5250000 KHz - 5330000 KHz @ 80000 KHz, 160000 KHz AUTO), (N/A, 2000 mBm), (0 s)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910232] cfg80211: (5490000 KHz - 5710000 KHz @ 160000 KHz), (N/A, 2700 mBm), (0 s)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi kernel: [ 87.910245] cfg80211: (57000000 KHz - 66000000 KHz @ 2160000 KHz), (N/A, 4000 mBm), (N/A)
Mar 23 12:18:25 raspberrypi /usr/sbin/gpm[611]: *** info [daemon/startup.c(131)]:
Mar 23 12:18:25 raspberrypi /usr/sbin/gpm[611]: Started gpm successfully. Entered daemon mode.
Mar 23 12:18:26 raspberrypi kernel: [ 89.060571] Adding 102396k swap on /var/swap. Priority:-1 extents:3 across:208892k SSFS
Mar 23 12:18:26 raspberrypi NetworkManager[457]: Libgcrypt warning: missing initialization - please fix the application
Mar 23 12:18:26 raspberrypi rsyslogd-2007: action 'action 17' suspended, next retry is Thu Mar 23 12:18:56 2017 [try http://www.rsyslog.com/e/2007 ]
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195542] Bluetooth: Core ver 2.21
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195630] NET: Registered protocol family 31
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195641] Bluetooth: HCI device and connection manager initialized
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195664] Bluetooth: HCI socket layer initialized
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195682] Bluetooth: L2CAP socket layer initialized
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.195719] Bluetooth: SCO socket layer initialized
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.205875] Bluetooth: HCI UART driver ver 2.3
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.205898] Bluetooth: HCI UART protocol H4 registered
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.205908] Bluetooth: HCI UART protocol Three-wire (H5) registered
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.206083] Bluetooth: HCI UART protocol BCM registered
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.405283] Bluetooth: BNEP (Ethernet Emulation) ver 1.3
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.405305] Bluetooth: BNEP filters: protocol multicast
Mar 23 12:18:29 raspberrypi kernel: [ 92.405327] Bluetooth: BNEP socket layer initialized
Mar 23 12:18:57 raspberrypi rsyslogd-2007: action 'action 17' suspended, next retry is Thu Mar 23 12:19:27 2017 [try http://www.rsyslog.com/e/2007 ]
Mar 23 12:19:47 raspberrypi rsyslogd-2007: action 'action 17' suspended, next retry is Thu Mar 23 12:20:17 2017 [try http://www.rsyslog.com/e/2007 ]
==============================================================

Qui ho inserito la internet key

==============================================================
Mar 23 12:20:31 raspberrypi rsyslogd-2007: action 'action 17' suspended, next retry is Thu Mar 23 12:21:01 2017 [try http://www.rsyslog.com/e/2007 ]
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.279400] usb 1-1.4: new high-speed USB device number 7 using dwc_otg
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.381898] usb 1-1.4: New USB device found, idVendor=19d2, idProduct=0266
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.381918] usb 1-1.4: New USB device strings: Mfr=3, Product=2, SerialNumber=4
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.381932] usb 1-1.4: Product: ONDA LTE Technologies MSM
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.381944] usb 1-1.4: Manufacturer: ONDA,Incorporated
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.381957] usb 1-1.4: SerialNumber: MF820DODTS020000
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.385411] usb-storage 1-1.4:1.0: USB Mass Storage device detected
Mar 23 12:20:45 raspberrypi kernel: [ 228.386124] scsi host0: usb-storage 1-1.4:1.0
Mar 23 12:20:46 raspberrypi usb_modeswitch: switch device 19d2:0266 on 001/007
Mar 23 12:20:48 raspberrypi kernel: [ 231.628694] usb 1-1.4: USB disconnect, device number 7
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.219478] usb 1-1.4: new high-speed USB device number 8 using dwc_otg
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.321873] usb 1-1.4: New USB device found, idVendor=19d2, idProduct=0265
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.321893] usb 1-1.4: New USB device strings: Mfr=3, Product=2, SerialNumber=0
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.321907] usb 1-1.4: Product: ONDA LTE Technologies MSM
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.321920] usb 1-1.4: Manufacturer: ONDA,Incorporated
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.354375] usbcore: registered new interface driver usbserial
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.354482] usbcore: registered new interface driver usbserial_generic
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.354571] usbserial: USB Serial support registered for generic
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.355330] usbcore: registered new interface driver cdc_wdm
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.368226] qmi_wwan 1-1.4:1.4: cdc-wdm0: USB WDM device
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.369402] qmi_wwan 1-1.4:1.4 wwan0: register 'qmi_wwan' at usb-3f980000.usb-1.4, WWAN/QMI device, 2e:2e:ce:46:55:18
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.370352] usbcore: registered new interface driver qmi_wwan
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.383124] usbcore: registered new interface driver option
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.384247] usbserial: USB Serial support registered for GSM modem (1-port)
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.386093] option 1-1.4:1.0: GSM modem (1-port) converter detected
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.386800] usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB0
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.387126] option 1-1.4:1.1: GSM modem (1-port) converter detected
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.387749] usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB1
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.388053] option 1-1.4:1.2: GSM modem (1-port) converter detected
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.388666] usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB2
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.388969] option 1-1.4:1.3: GSM modem (1-port) converter detected
Mar 23 12:20:53 raspberrypi kernel: [ 236.389726] usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB3
Mar 23 12:20:54 raspberrypi logger: usb_modeswitch: switched to 19d2:0265 on 001/008
Mar 23 12:21:04 raspberrypi rsyslogd-2007: action 'action 17' suspended, next retry is Thu Mar 23 12:21:34 2017 [try http://www.rsyslog.com/e/2007 ]

=======================================================================
Uscita di lsusb

Bus 001 Device 006: ID 045e:0737 Microsoft Corp. Compact Optical Mouse 500
Bus 001 Device 008: ID 19d2:0265 ZTE WCDMA Technologies MSM
Bus 001 Device 004: ID 0a81:0205 Chesen Electronics Corp. PS/2 Keyboard+Mouse Adapter
Bus 001 Device 003: ID 0424:ec00 Standard Microsystems Corp. SMSC9512/9514 Fast Ethernet Adapter
Bus 001 Device 002: ID 0424:9514 Standard Microsystems Corp.
Bus 001 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub

================================================================
Uscita di usb-devices relativa alla chiavetta

T: Bus=01 Lev=02 Prnt=02 Port=03 Cnt=03 Dev#= 8 Spd=480 MxCh= 0
D: Ver= 2.00 Cls=00(>ifc ) Sub=00 Prot=00 MxPS=64 #Cfgs= 1
P: Vendor=19d2 ProdID=0265 Rev=00.00
S: Manufacturer=ONDA,Incorporated
S: Product=ONDA LTE Technologies MSM
C: #Ifs= 5 Cfg#= 1 Atr=c0 MxPwr=500mA
I: If#= 0 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 1 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 2 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 3 Alt= 0 #EPs= 3 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 4 Alt= 0 #EPs= 3 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=qmi_wwan

====================================================0
grazie
Joe
2017-03-24 12:36:34 UTC
Permalink
Post by arkkimede
Post by Joe
1. inserisci la chiavetta
2. dai un'occhiata a /var/log/messages guarda cosa è successo nelle
ultime 20 righe circa..
3. vedi cosa ti dice lsusb e se vedi l'id modem "0265"
4. se lo vedi vuol dire che usb_modeswitch ha già convertito la
chiavetta automaticamente e non c'è bisogno che l o faccia tu
a mano
==============================================================
new high-speed USB device number 7 using dwc_otg
New USB device found, idVendor=19d2, idProduct=0266
usb_modeswitch: switch device 19d2:0266 on 001/007
New USB device found, idVendor=19d2, idProduct=0265
Ok, lo switch alla funzionalità modem lo fà automaticamente vedi?
Post by arkkimede
usbcore: registered new interface driver cdc_wdm
qmi_wwan 1-1.4:1.4: cdc-wdm0: USB WDM device
qmi_wwan 1-1.4:1.4 wwan0: register 'qmi_wwan' at usb-3f980000.usb-1.4, WWAN/QMI device, 2e:2e:ce:46:55:18
usbcore: registered new interface driver qmi_wwan
usbcore: registered new interface driver option
usbserial: USB Serial support registered for GSM modem (1-port)
option 1-1.4:1.0: GSM modem (1-port) converter detected
usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB0
option 1-1.4:1.1: GSM modem (1-port) converter detected
usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB1
option 1-1.4:1.2: GSM modem (1-port) converter detected
usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB2
option 1-1.4:1.3: GSM modem (1-port) converter detected
usb 1-1.4: GSM modem (1-port) converter now attached to ttyUSB3
logger: usb_modeswitch: switched to 19d2:0265 on 001/008
Cioè linux gestisce la chiavetta come modem grazie a usb_modeswitch
e utilizza due diversi driver che ti permettono di sfruttare il modem
in due modi diversi:

1. Il driver "option" crea e ti consente di utilizzare le varie "porte"
che vedi associate ttyUSB0,1,2,3. Una di queste dovrebbe essere
quella da usare come modem, ad esempio in wvdial. Le altre dipende
dovrebbe essercene una per la gestione tipo degli SMS e roba simile.
In pratica devi considerare i file speciali "/dev/ttyUSB*".

2. Il driver "qmi_wwan" crea e ti consente di utilizzare il file
"/dev/cdc-wdm0". Che roba è?
In pratica è il file speciale associato al dispositivo sul quale
è possibile interfacciarsi utilizzando il protocollo QMI.
Alla fine della fiera ti consente di collegarti ad internet senza
i classici comandi modem dialup (niente comandi AT, niente PPP).
Invece di avere l'interfaccia ppp0 crea un'interfaccia di rete
chiamata "wwan0" che dovrai impostare in modo che ottenga l'IP
via DHCP dal tuo ISP.
Post by arkkimede
T: Bus=01 Lev=02 Prnt=02 Port=03 Cnt=03 Dev#= 8 Spd=480 MxCh= 0
D: Ver= 2.00 Cls=00(>ifc ) Sub=00 Prot=00 MxPS=64 #Cfgs= 1
P: Vendor=19d2 ProdID=0265 Rev=00.00
S: Manufacturer=ONDA,Incorporated
S: Product=ONDA LTE Technologies MSM
C: #Ifs= 5 Cfg#= 1 Atr=c0 MxPwr=500mA
I: If#= 0 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 1 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 2 Alt= 0 #EPs= 2 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 3 Alt= 0 #EPs= 3 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=option
I: If#= 4 Alt= 0 #EPs= 3 Cls=ff(vend.) Sub=ff Prot=ff Driver=qmi_wwan
vedi le 4 porte gestite dal driver "option" e una gestita da qmi_wwan.

In conclusione, la tua chiavetta è automagicamente gestita da linux
senza fare nulla. Non hai bisogno di impostare usb_modeswitch, nè di
caricare a mano moduli del kernel come usbserial.
Quindi collegata la chiavetta devi solo impostare la connessione,
puoi scegliere il metodo 1 usando i vecchi comandi AT dialup,
oppure il metodo 2 via QMI.
Siccome la seconda è una soluzione più moderna e facile alla fine,
te la consiglio.
A questo proposito ci sono diversi tool per dare comandi QMI al
modem. Con una Huawei E-353 usavo libqmi:

www.freedesktop.org/wiki/Software/libqmi

Avevo impostato così i seguenti files:

1.
/etc/qmi-network.conf
-----------------
APN="ibox.tim.it"
-----------------

2.
/etc/rc.d/rc.inet1.conf
-------------------------------
# Config information for wwan0:
IFNAME[5]="wwan0"
IPADDR[5]=""
NETMASK[5]=""
USE_DHCP[5]="yes"
DHCP_HOSTNAME[5]=""
DHCP_KEEPRESOLV[5]="yes"
DHCP_KEEPNTP[5]="yes"
--------------------

Questo secondo mi serviva su slackware veramente,
su Debian cambia qualcosa, insomma devi impostare
sul sistema l'interfaccia di rete "wwan0" in modo
che ottenga un IP via DHCP. Tutto lì.

Puoi anche farlo a mano per provare usando:

dhclient wwan0

In questo modo dovresti ottenere l'IP dal tuo ISP.


Impostate queste due cose mi connettevo col seguente comando:

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start && /etc/rc.d/rc.inet1 wwan0_restart


Se la connessione non funzionasse per capire dove sta il problema
basta smanettare un po' con qmicli, vedere se la funzionalità radio
della chiavetta fosse spenta o accesa e roba così.

https://www.freedesktop.org/software/libqmi/man/latest/qmicli.1.html

PS.
Per Debian l'impostazione di rete è nel file /etc/network/interfaces
o da quelle parti insomma, dovrebbe funzionare una cosa del genere

/etc/network/interface.d/wwan0
---------------------
iface wwan0 inet dhcp
---------------------

Poi per il comando di connessione potresti provare:

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start && ifup wwan0



Ricapitolando:

editi come mostrato sopra i files:

1.
/etc/qmi-network.conf

2.
/etc/network/interface.d/wwan0

Poi provi a lanciare il comando di connessione

3.
qmi-network /dev/cdc-wdm0 start && ifup wwan0


A questo punto fai un test di connessione:

ping 8.8.8.8

Se non sei connesso dai un'occhiata coi seguenti
per capire dove sta il problema:

ifconfig wwan0

ifconfig -a

ip r s


Può essere che la chiavetta non si sia effettivamente
collegata. Oppure è collegata ma non è stato creato il
corretto instradamento (il default route) o ancora
ha tentato il collegamento ma ha fallito l'acquisizione
IP via dhcp...

Ho scritto troppo, ma è che non utilizzando più
chiavette da molto non ricordavo al volo.
Ciao
arkkimede
2017-03-24 14:02:00 UTC
Permalink
anche se può sembrare banale vorrei ringraziare joe per il tempo che mi ha dedicato.
Appena possibile provo quanto suggerito.
Stavo anche pensando di rimuovere wvdial e riportare usb_modeswitch al suo stato originale.

Aggiungo una ulteriore considerazione.

Inizialmente avevo usato come immagine per il raspberry pi 3 Ubuntu mate che si trova nel sito del RPi3.

Questa distribuzione parte in modalità grafica e volendo collegare una chiavetta USB si esegue la solita procedura e la chiavetta di collega.
In questa fase genera sotto /etc/NetworkManager/system-connections il file TIM Maxi Alice*Internet 1.

A questo punto ho configurato il sistema per effettuare il boot in formato testo (sudo systemctl set-default multi-uset.target). Ho fatto il reboot ed ero in modalità console. A questo punto ho provato ad usare il network manager in modalità command line:

sudo nmcli con up id "TIM Maxxi Alice/Internet 1"

Dopo pochi secondi la chiavetta si è connessa ad Internet ed ho aggiornato il sistema.

La questione però è sempre legata al file di configurazione.
Googlando avevo trovato che bastava copiarlo da un altro computer.
Così avevo fatto ma ritenevo come risposta: Error: neither a valid connection nor device given.
Ed aggiungo che tra.il file che avevo copiato e quello generato c'erano svariate differenze tra cui anche l'uuid che pensavo riferito alla chiavetta e pensavo unico.

In ogni caso adesso voglio provare la procedura di Joe.
Joe
2017-03-24 16:34:46 UTC
Permalink
Post by arkkimede
In questa fase genera sotto
/etc/NetworkManager/system-connections il file TIM Maxi
Alice*Internet 1.
sudo nmcli con up id "TIM Maxxi Alice/Internet 1"
neither a valid connection nor device given.
Networkmanager potrebbe essere comodo. Purtroppo non l'ho
mai usato, anche anni fa quando avevo messo una debian su un
netbook, avevo installato da rete un sistema minimalissimo
e avevo escluso appunto NM. Se ha funzionato una volta è
un buon segno eventualmente cerca un po' di capire come
funziona e come si configura senza interfaccia grafica.

Eventualmente posta il file di configurazione... Magari
qualcuno sa dirti dov'è l'errore.
arkkimede
2017-03-24 17:46:35 UTC
Permalink
Post by Joe
Post by arkkimede
In questa fase genera sotto
/etc/NetworkManager/system-connections il file TIM Maxi
Alice*Internet 1.
sudo nmcli con up id "TIM Maxxi Alice/Internet 1"
neither a valid connection nor device given.
Networkmanager potrebbe essere comodo. Purtroppo non l'ho
mai usato, anche anni fa quando avevo messo una debian su un
netbook, avevo installato da rete un sistema minimalissimo
e avevo escluso appunto NM. Se ha funzionato una volta è
un buon segno eventualmente cerca un po' di capire come
funziona e come si configura senza interfaccia grafica.
Eventualmente posta il file di configurazione... Magari
qualcuno sa dirti dov'è l'errore.
Joe, per prima cosa devo dirti che la tua procedura funziona.
Non al primo colpo. Devo lanciarla 4 / 5 volte ma alla fine la chiavetta si collega e commuta anche in LTE.

Il Network Manager attualmente è ancora quello con probabilità di successo migliore.

Per così dire però ho barato. Ho installato la pare con interfaccia grafica, ho collegato la chiavetta, ho fatto generare il file di configurazione sotto
/etc/NetworkManager/system-connections e poi ho disabilitato la partenza di X e
laciato nmcli etc. etc.

Se mi trovassi per esempio ad installare una versione net-inst sarei punto e da capo. (Ammesso che nella net-inst ci sia NetworkManager).

Al punto in cui sono avrei avrei bisogno di sapere se da riga di comando si può generare il file di configurazione senza passare da interfaccia grafica.

Googlando non ho trovato gran che. Solo un sito che parlava di nmtui ma non ho capito se sia tipico di Red Hat o generale.

Grazie comunque, ho già qualcosa
Joe
2017-03-24 19:24:26 UTC
Permalink
Post by arkkimede
Joe, per prima cosa devo dirti che la tua procedura funziona.
Non al primo colpo. Devo lanciarla 4 / 5 volte ma alla fine la
chiavetta si collega e commuta anche in LTE.
Dovresti spiegare più di preciso cosa succede quando non si collega:
l'interfaccia wwan0 c'è?
Devi cioè andare a separare i vari comandi di connessione (che sono 2)
e vedere partendo dal primo cosa succede:

Io proverei a lanciare questo:

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start

- poi andrei a controllare che l'interfaccia di rete wwan0 sia stata
creata:

ifconfig -a

- a quel punto verificherei se per caso abbia già un IP assegnato,
non dovrebbe ma non si sa mai.
Se non ce l'ha allora devi tirarla su e lo fai col comando

ifup wwan0

- dopodichè verifichi con ifconfig se all'interfaccia è stato
assegnato l'ip.
Se non lo ha ancora potrebbe essere un problema di dhcp, ad
esempio perchè hai atteso troppo, oppure troppo poco tra il
comando di connessione e quello di attivazione dell'interfaccia
cioè "ifup wwan0".

Può essere che ti serva uno "sleep" tra i due comandi:

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start \
&& sleep 5 \
&& ifup wwan0

Alla fine diventa un piccolo script. Ma a questo nel file di
configurazione dell'iterfaccia dovrebbe esserci la possibilità
di inserire un comando di pre-up. In questo modo il tuo
interface.d/wwan0 diventerebbe:
---------------------
iface wwan0 inet dhcp
pre-up qmi-network /dev/cdc-wdm0 start
pre-up sleep 5
---------------------------------------

e per connetterti basterà dare:

ifup wwan0

senza dover lanciare a mano il qmi-network
Post by arkkimede
Se mi trovassi per esempio ad installare una versione
net-inst sarei punto e da capo. (Ammesso che nella
net-inst ci sia NetworkManager).
Al punto in cui sono avrei avrei bisogno di sapere se da
riga di comando si può generare il file di configurazione
senza passare da interfaccia grafica.
Il modo deve esserci, al limite chiedi sulla mailing
degli utenti network-manager:

https://mail.gnome.org/archives/networkmanager-list/

Cpmunque se provi a postare il file di configurazione
vediamo cos dice... Quali parametri gli servono e che
forma ha.

Forse nmtui potrebbe fare al caso tuo però, dacci un'occhiata,
è incluso nel pacchetto NM, o almeno dovrebbe, dipende anche da
debian...

https://developer.gnome.org/NetworkManager/stable/nmtui.html

tipo se provi a lanciare:

nmtui-connect

cosa accade?
arkkimede
2017-03-24 23:06:26 UTC
Permalink
Post by Joe
Post by arkkimede
Se mi trovassi per esempio ad installare una versione
net-inst sarei punto e da capo. (Ammesso che nella
net-inst ci sia NetworkManager).
Al punto in cui sono avrei avrei bisogno di sapere se da
riga di comando si può generare il file di configurazione
senza passare da interfaccia grafica.
Il modo deve esserci, al limite chiedi sulla mailing
Credo di aver trovato una soluzione adatta alle mie conoscenze (che come appare sono in questo campo limitate).

E' possibile usare nmcli per generare il file di configurazione (la parte più ostica è la uuid)

eseguire

nmcli connection edit con-name OndaTIM

(OndaTIM è il nome che volete dare alla connessione)

A questo punto si entra in una fase interattiva di nmcli che chiede che tipo di connessioe si vuole instaurare e tra i tanti vi è anche gsm, quindi selezionare gsm

a questo punto digitando help e poi goto gsm
vengono elencati i parametri che possono essere settati
(number, username, password, password-flag, apn, ....)
si inizia a definire i parametri necessari
set number *99°
set apn ibox.tim.it
set password-flag 1
poi
save persisntent
(vi verrà detto che la connessione sarà autoconnect=yes e poi se volete salvare
digitate yes e poi quit.

Sotto /etc/NetworkManager/system-connections/ troverete il file OndaTIM.

Eventualmente sotto la sezione connection potrete aggiungere
autoconnect=false (se non volete una connessione automatica)
e poi digitate

nmcli con up id "OndaTIM" e la chiavetta si collegerà.
per buttare giù la connessione
nmcli con down id "OndaTIM" e la chiavetta si scollegherà.

Ciao e Buona notte
arkkimede
2017-03-24 23:10:39 UTC
Permalink
Il giorno sabato 25 marzo 2017 00:06:28 UTC+1, arkkimede ha scritto:

PS: Ovviamente la chiavetta dovrà essere inserita in una porta usb durante la precedente fase
Joe
2017-03-25 11:49:05 UTC
Permalink
Post by arkkimede
E' possibile usare nmcli per generare il file di
configurazione (la parte più ostica è la uuid)
Mi fa piacere che tu abbia risolto!
Due domande:

1.
In che senso la parte più ostica è la "uuid", cosa
viene richiesto esattamente?
Ti riferisci sempre a nmcli?
Post by arkkimede
nmcli connection edit con-name OndaTIM
A questo punto si entra in una fase interattiva di nmcli
che chiede che tipo di connessioe si vuole instaurare e
tra i tanti vi è anche gsm, quindi selezionare gsm
2.
Nel seguito vedo che ti fa impostare praticamente una
connessione dial-up, perchè ti fà settare il numero
da "chiamare", *99#, ecc...
Per curiosità, oltre a "gsm" quali altre scelte ti propone?
Potresti mica elencarle?
Guardavo se c'era qualcosa tipo "mobile broadband" o
simile che ti facesse impostare la chiavetta in WWAN.
Post by arkkimede
set apn ibox.tim.it
nmcli con up id "OndaTIM" e la chiavetta si collegerà.
nmcli con down id "OndaTIM" e la chiavetta si scollegherà.
3.
Ne aggiungo una terza semi off topic...
Vedo che usi TIM, come è messa al momento la situazione
tariffe e offerte per la navigazione?

Ok, è tutto! :)
Ciao
arkkimede
2017-03-25 14:11:27 UTC
Permalink
la lista è la seguente:
generic, 803-3-ethernet, pppoe, 802-11-wireless, wimax, gsm, cdma, infinibond, adsl, bluetooth, VPN, 802-11-olpc-mesh, vlan, bond, team, bridge, bond-slave, team-slave, bridge-slave

circa lo uuid, come avrai capito non sono un esperto in questo ramo, ma credevo che fosse un numero unico che identificasse il dispositivo, non per niente c'era chi sosteneva che il file di configurazione potesse essere copiato da un pc all'altro invece mi sono accorto che quello copiato da un Olivetti su cui la chiavetta funzionava, non coincideva con quello rilevato del file installato su RBPi3 con Ubuntu mate dove c'era l'interfaccia grafica. Da cui la mia convinzione che se il file non fosse stato generato in loco non sarei mai riuscito a far funzionare niente.
Circa le offerte commerciali, non ritengo diano di interesse per il gruppo e se mi fornisci un email privata ti rispondo in altra sede.
Giuseppe Della Bianca
2017-04-02 09:56:25 UTC
Permalink
arkkimede wrote:

]zac[
Post by arkkimede
credevo che fosse un numero unico che identificasse il dispositivo, non
per niente c'era chi sosteneva che il file di configurazione potesse
]zac[

E' l'identificatore unico della configurazione, che contiene tutti i dati,
dispositivo, impostazioni, ecc. .
Post by arkkimede
essere copiato da un pc all'altro invece mi sono accorto che quello
copiato da un Olivetti su cui la chiavetta funzionava, non coincideva con
]zac[

E' probabile che sia possibile copiarlo da un sistema all'altra, ma e'
probabile che sia necessario un adattamento (basta generare le due
configurazioni e confrontarle per vedere le diversita').

E' anche possibile che non basti copiarlo ma che debba essere importato
(magari il programma mette alcuni dati in piu' file).
arkkimede
2017-04-05 06:25:27 UTC
Permalink
Post by Giuseppe Della Bianca
]zac[
Post by arkkimede
credevo che fosse un numero unico che identificasse il dispositivo, non
per niente c'era chi sosteneva che il file di configurazione potesse
]zac[
E' l'identificatore unico della configurazione, che contiene tutti i dati,
dispositivo, impostazioni, ecc. .
Post by arkkimede
essere copiato da un pc all'altro invece mi sono accorto che quello
copiato da un Olivetti su cui la chiavetta funzionava, non coincideva con
]zac[
E' probabile che sia possibile copiarlo da un sistema all'altra, ma e'
probabile che sia necessario un adattamento (basta generare le due
configurazioni e confrontarle per vedere le diversita').
E' anche possibile che non basti copiarlo ma che debba essere importato
(magari il programma mette alcuni dati in piu' file).
Ti ringrazio della mail ma forse come hai visto ho risolto.
Era una questione che mi portavo dietro da parecchio tempo ed alla fine sono
riuscito a risolverla.
Non avendo una connessione telefonica a casa mi era impossibile installare una distribuzione linux a partire dalla net-inst adesso, a patto di tirarmi giu' il pacchetto relativo a network-manager posso farlo.

Grazie comunque dei chiarimenti.
g***@gmail.com
2017-04-07 11:14:51 UTC
Permalink
Spesso si tende a pensare che una volta esaurito il loro scopo le domande e le risposte non abbiano significato.

In realta' e' al contrario, le domande e le risposte hanno un senso solo perche' possono e devono essere utili anche ad altri.
Continua a leggere su narkive:
Loading...